Scontrino elettronico: bonus per i nuovi registratori telematici

 Home / Blog / Blog di admin3logis / Scontrino elettronico: bonus per i nuovi registratori telematici

Scontrino elettronico: bonus per i nuovi registratori telematici

Così come la fattura elettronica, anche lo scontrino elettronico (o documento commerciale) obbligatorio rappresenterà un costo per i soggetti obbligati.

Proprio per questo è stato introdotto un bonus del 50% per l’acquisto di registratori di cassa necessari per la memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi.

Il credito d’imposta potrà essere richiesto per le spese sostenute nel 2019 e nel 2020 e sarà riconosciuto fino a un massimo di 250 euro per l’acquisto di registratori di cassa telematici di nuova generazione e fino a un massimo di 50 euro per l’adattamento.

 

Sarà possibile utilizzare il credito riconosciuto a partire dalla prima liquidazione periodica IVA successiva alla data di registrazione della fattura relativa al pagamento del corrispettivo per l’acquisto o adattamento del registratore di cassa telematico.

Il bonus del 50% sarà riconosciuto esclusivamente per i pagamenti effettuati in modalità tracciabile, così come disposto dal provvedimento pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il 28 febbraio 2019.

 

Non perdere tempo!

Affrettati a parlarne con il tuo consulente fiscale!

Contattaci senza impegno per avere tutte le informazioni, il software 3logiS è a misura di Business!